Cerca nel blog

sabato 19 gennaio 2013

Cornettone Rape e Salsiccia


 Ho letto questa ricetta proprio ieri su Misya, un blog che, come ho già scritto altre volte, seguo sempre e dalle cui ricette traggo sempre molta ispirazione e, soprattutto, molta soddisfazione se decido di eseguirle. Questo è il caso di questo cornettone. La ricetta originale prevede l'utilizzo dei friarielli, ma, come ho già detto, qui in Puglia non se ne trovano e quindi ho utilizzato le rape (stesso discorso per la provola, che qui posso sotituire solo con la nostra scamorza). Questa ricetta mi ha subito colpito e sapevo che avrebbe entusiasmato il mio ragazzo (che per l'accoppiata rape e salsiccia va pazzo, da buon napoletano come la mia blogger preferita :-)) che infatti mi ha subito spronato ad eseguirla. E quindi ho provato a fare questa ricetta il giorno stesso che ha fatto la sua comparsa sul blog di Misya. Io la inserisco perchè questo blog, per me, rappresenta un diario di ciò che faccio giornalmente, più che un "libro d'oro" in cui inserire le ricette più belle, inedite o fotografie degne di una rivista di cucina. Anche se, nel mio piccolo, cerco di fare al meglio anche quelle. Bene, ecco la ricetta di questo fantastico cornettone...vi darà molta soddisfazione! La pasta è venuta morbidissima..una goduria. :-)






INGREDIENTI

- Farina 750g (+ q.b.)
- Acqua 400ml
- Lievito di birra 20g
- Olio 30ml
- Sale 12g
- Uovo 1

- Salsicce 600g
- Rape 4 fasci
- Scamorza 400g
- Parmigiano 50g
- Olio q.b.
- Aglio 1 spicchio
- Peperoncino 1
- Sale q.b.



PROCEDIMENTO

Mettete in una ciotola 500g di farina, l'uovo, l'olio e l'acqua con disciolto il lievito (poco alla volta). Mescolate con un cucchiaio.





 Poi prendete un frullino elettrico con le fruste a gancio, e mescolate per almeno 10 minuti.




Aggiungete il sale e la restante farina fino ad ottenere un impasto non appiccicoso (io ne ho aggiunta dell'altra) e lavorate l'impasto a mano fino a renderlo omogeneo. Lasciate lievitare per almeno due ore.




Mettete le rape in un tegame e fate cuocere per 10 minuti con coperchio. Sollevatele e togliete l'acqua in eccesso. Nella stessa pentola fate soffriggere abbondante olio, aglio e peperoncino.




Mettete a cuocere anche le salsicce con un bicchiere d'acqua.


Rimettete le rape in pentola, salate e fatele cuocere per altri 10 minuti con coperchio.



Quando la pasta è lievitata riprendetela e stendetela con un mattarello fino ad ottenere un rettangolo.



Quando le salsicce saranno ben cotte, tagliatele a pezzetti ed aggiungetele alle rape mescolando bene. Farcite la pasta con questo composto.





Coprite con fette di scamorza e spolverizzate con parmigiano.



Arrotolate la pasta dal lato più lungo, dandole la forma di un cornettone.



Spostate il cornettone su una teglia imburrata.



Infornate prima a 220° per 15 minuti e poi a 200° fino a che la pasta non diventi scura (io l'ho tenuta circa mezz'ora).



Lasciate intiepidire, tagliatene una fetta e servite.


13 commenti:

  1. bello e fantastico da mangiare! il tuo ragazzo è un vero buongustaio, rape e salsiccia sono golosissime e io amo molto questi "pani farciti", da qualche mese ho scoperto la Pasta Madre e settimanalmente panifico, come oggi focaccia + pane, ma spesso faccio anche di queste delizie ripiene di verdure, proverò sicuramente anche questo abbinamento e questa pasta diversa da quella che faccio di solito, deve essere molto buona e croccante!!! e prima o poi le posterò anch'io, continuo a fotografarle e archiviarle! tu invece sei molto brava a tenere un diario quasi quotidiano così non si crea accumulo di ricette che poi si lasciano in un angolino...
    ciao e complimenti!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie :-)
      Io vorrei provare a fare del pane in casa e mi serve imparare di più su questo lievito madre..hai qualcosa da consigliarmi? baci :-)

      Elimina
  2. l'ho visto anche io, e devo dire che ti è venuto proprio bene!

    RispondiElimina
  3. sei diventata davvero professionale, che fame, ne mangerei un po anche adesso!!!!!!!!!!Buona domenica cara <3<3<3

    RispondiElimina
  4. mamma mia che fame e sono solo le 9 del mattino...

    RispondiElimina
  5. Stefania ma ti è venuto davvero bene,questo ripieno è fantastico,a dire la verità un po' ti invidio perchè trovi le rape che io mangio una volta al anno se tutto va bene:) un abbraccio e complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicole, perchè di dove sei? Baci :-)

      Elimina
  6. Aveva colpito anche me da Mysia e avevo rinunciato proprio per la mancanza dei friarielli, ma visto che tu hai provato con le cime di rape...mi sa che lo copio molto volentieri! Ciao ciao cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, sono molto simili :-) I friarielli sono un po' più amarognoli

      Elimina
  7. Ciao Stefania, che bella idea, deve essere squisito... che fameeee! :D Bravissima, un bacione e buona settimana :)

    RispondiElimina